max di una lista

Media dei numeri di una lista

Dopo aver riempito una lista, andiamo ad effettuare la media dei numeri casuali contenuti in essa.

Analisi

L’analisi che andiamo a stilare riguarda sopratutto la gestione della parte di inserimento dei numeri all’interno della lista. Essa infatti dovrà contenere dei numeri interi generati casualmente. Per questo esercizio, dove l’obbiettivo è comprendere il ragionamento attraverso il quale costruiremo l’algoritmo, ho deciso di assegnare alla lista una lunghezza di 10 e i numeri random sono compresi tra lo 0 e il 100.

Una volta riempita la lista, ci basterà effettuare la media dei numeri effettuando la divisione tra la somma totale dei numeri e la lunghezza della lista.

Risoluzione

Una possibile soluzione nella costruzione dell’algoritmo è quella di gestire il tutto tramite due funzioni che eseguono dei compiti differenti:

  • La funzione riempi_lista( ), dopo aver dichiarato la lista come nuova lista, eseguirà un ciclo for con limite finale la lunghezza della lista, in modo da riempire con un numero random ogni singolo indice. Il numero random, nel mio caso, con l’utilizzo di Python, importo la libreria utile a gestire questo tipo di funzione eseguendo un append alla lista del random.randint(1, 100) generando numeri compresi tra i due estremi.
  • La funzione media(lista), come ci suggerisce il nome, permetterà di eseguire la media dei numeri della lista importando direttamente la lista generata nella funzione precedente grazie all’utilizzo di un ciclo for con limite sempre la lunghezza della lista e all’interno di esso la variabile somma che conterrà il valore dell’indice sommato a tutti i restanti indici della lista.  La media sarà data, appunto, dalla divisione tra la variabile somma e la lunghezza della lista.
Leggi articolo   La pre-elaborazione nel Machine Learning

Il risultato, una volta eseguito il codice, dovrà mostrare il seguente output:

media dei numeri

La prima riga mostra i numeri contenuti all’interno della lista mentre sotto di essi verrà printata la media finale. Ovviamente, come sappiamo, i messaggi di output potete gestirli come più preferite. L’importante però è realizzare un algoritmo compatto e ottimizzato. Tutto ciò che riguarda la parte di eccezione e gestione degli errori è utile a noi programmatori nel capire meglio come migliorare l’algoritmo.

Implementazione algoritmo - media dei numeri di una lista

import random 

def media(lista):
    somma = 0
    for i in range(len(lista)):
        somma += lista[i]
    return somma/len(lista)

def riempi_lista():
    lista = []
    for i in range(10):
        lista.append(random.randint(1, 100))
    return lista

lista = riempi_lista()
print(lista)
print(media(lista))

Per testare il funzionamento dell’algoritmo consiglio di scaricare un editor di testo come Visual Studio Code o usufruire degli editor online gratis che permettono, senza scaricare alcun tipo di file, di realizzare algoritmi e testarli. Dopo averne valutati alcuni, ho deciso di affidarmi a Repl.it, semplice, affidabile e potente.

Buon Coding : )

Condividi il post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp